Obesità e fegato

Trattamento del sovrappeso e dell’obesità
Febbraio 13, 2017
Dieta del sondino senza sondino
Aprile 1, 2017
Mostra tutto

Obesità e fegato

OBESITA‘ E FEGATO
PER INFO e/o PRENOTAZIONI TEL. 334 302 09 09

Mantenere il proprio PESOFORMA è di grande importanza, non solo per fini estetici ma anche per prevenire e/o curare diverse patologie.

L’OBESITA’ è, infatti, spesso responsabile di diverse patologie del fegato.

In particolare, i soggetti in sovrappeso, non alcool-dipendenti, con iperglicemia, insulinoresistenza, dislipidemia, ipertensione arteriosa, obesità addominale possono essere affetti da STEATOSI EPATICA non alcolica, che può assumere un decorso evolutivo di tipo INFIAMMATORIO ( STEATOEPATITE NON ALCOLICA) fino ad arrivare, in qualche caso, alla fibrosi e cirrosi epatica .

Oggi, si possono analizzare, con un semplice prelievo ematico, cinque parametri della funzionalità epatica, al fine di diagnosticare e quantificare precocemente, una possibile steatosi epatica, il livello di infiammazione ed un’eventuale fibrosi.

E’, quindi, importante seguire dei protocolli alimentari specifici, caratterizzati da terapia nutrizionale AGLUCIDICA e NORMOPROTEICA, integrata da vitamine, alcalinizzanti e vari specifici nutraceutici,in grado di ridurre lo spessore del grasso viscerale e il grado di steatosi e fibrosi.

E’ una terapia di 28 giorni che,inoltre ,permette di contrastare l’insulinoresistenza con conseguente diminuzione della produzione di sostanze infiammatorie e delle complicanze metaboliche e cardio-respiratorie.